E' necessario avere i cookie attivi per utilizzare il sito web
le news
30/07/2019 - OPERATIVITA' MESE DI AGOSTO

> SERVIZIO CAT FRIULI : il servizio a groupage e a carico completo non subirà interruzioni ad agosto escluso nella giornata del 15/08/2019 in concomitanza della festività e della chiusura dei nostri uffici .


> SERVIZIO PALLEX :

-01/08/2019 : ultimo giorno utile per garanzia consegne isole ;

-05/08/2019 ultimo giorno utile per garanzia consegne sud Italia ;

-06/08/2019 ultimo giorno utile per garanzia consegna nord Italia ;

-07/08/2019 trazioni e distribuzione regolare ;

-08/08/2019 servizio ridotto ;

- dal 12/08/2019 al 16/08/2019 chiusura del network ;

-19/08/2019 servizio ridotto ;

- 20/08/2019 ripresa attività regolare.


>SERVIZIO CAT LOGISTIC : il servizio internazionale sarà sempre operativo nel corso di tutto il mese di agosto .


> S.R.C. SRL : chiusa per ferie dal 05/08/2019 al 16/08/2019 compresi.


29/06/2018 - Scheda Carburanti Ammessa per tutto il 2018

Il Governo ha varato un decreto legge che rinvia l’addio alla scheda carburante al 1° gennaio 2019. Per dedurre i costi e detrarre l’Iva, tuttavia, sono necessari pagamenti tracciabili


Ieri il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge (che dovrebbe essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi) che proroga, dal 1° luglio 2018 al 1° gennaio 2019, il termine di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante effettuate presso gli impianti stradali di distribuzione.

Nell’attesa di leggere i contenuti del decreto legge, la disposizione dovrebbe ammettere, sino al 31 dicembre 2018, la possibilità di continuare a documentare l’acquisto di carburante mediante scheda carburante ovvero attraverso fattura elettronica (la scelta spetterebbe al titolare dell’impianto di distribuzione di carburante).

In pratica, quindi, la fatturazione elettronica per le cessioni di carburante per autotrazione effettuate presso distributori stradali nei confronti di titolari di partita Iva diventerà obbligatoria solo a partire dal 1° gennaio 2019. Resta, comunque, il vincolo di adottare pagamenti tracciabili dal 1° luglio 2018 per gli acquisti di carburante per autotrazione utilizzando mezzi “tracciabili” quali carte di credito, carte di debito, altre carte di pagamento ovvero bonifici, assegni o l’addebito diretto su conto corrente (provv. Agenzia delle Entrate n. 73203/2018), sia ai fini della documentazione del costo ex art. 164 comma 1-bis del TUIR che ai fini della detrazione dell’IVA ex art. 19-bis1 lett. d) del DPR 633/72.
La proroga definita ieri dal Governo non incide su due ulteriori obblighi la cui entrata in vigore rimane stabilita al 1° luglio 2018:

- l’obbligo di fatturazione elettronica per le prestazioni dei subappaltatori e subcontraenti che operano in una filiera di imprese nel quadro di contratti di appalto stipulati con la P.A.;

- l’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di benzina e gasolio utilizzati come carburanti per motori effettuate da soggetti diversi dai distributori stradali di carburante.

24/06/2018 - Fissaggio del carico: dal 20 maggio 2018 partono i controlli dei veicoli su strada

Con il decreto n. 215/2017, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha stabilito le modalità di controllo dei veicoli su strada, tra le quali quelle relative al corretto fissaggio delle merci. 

Tre sono le tipologie di carenze previste:

carenza lieve:  quando il carico è stato fissato correttamente ma potrebbero essere opportuni consigli di prudenza

carenza grave:  quando il carico non è stato fissato adeguatamente ed esiste un rischio di movimenti significativi o di ribaltamento del carico o di parti di esso,

carenza pericolosa: quando la sicurezza stradale è minacciata direttamente da un rischio di caduta del carico o di parti di esso o da un pericolo derivante direttamente dal carico o da un pericolo immediato per le persone.

In caso di carenza grave o pericolosa le autorità di controllo potrebbero anche decidere di fermare il veicolo, fino a quando non viene rimossa l’anomalia, e le sanzioni applicabili vanno euro 85,00 a euro 338,00 euro.

Tutta la documentazione è disponibile sul sito a questo link (l’allegato III del decreto stabilisce i principi in materia di fissaggio del carico per evitare che questo subisca anche minimi cambiamenti di posizione e possa provocare incidenti).

Confartigianato imprese Udine ha già organizzato 3 corsi di formazione sull'argomento. Eventuali ulteriori corsi potranno essere programmati in caso di raggiungimento del numero minimo di iscritti (15 persone).


23/06/2018 - Nuovo traguardo con Pallex Italia

Venerdì 15 giugno è stato inaugurato a Padova, in Via Inghilterra 11/d, un nuovo Hub gestito direttamente da Pallex Italia su una superficie di 5.2775 m2.
Un importante passo avanti per noi e per i nostri Clienti, un investimento che renderà il servizio più rapido, efficace e sostenibile.